Skip to main content

RAISE YOUR ZINE!  è la prima call for artist organizzata dall’Associazione di promozione sociale THE DOCKS.

THE DOCKS mira a sostenere lo sviluppo di progetti editoriali di fotografi di talento provenienti da tutto il mondo svolgendo attività di promozione culturale e di ricerca con l’obiettivo di indagare la sperimentazione fotografica e le contaminazioni delle arti visive. L’associazione si occupa, inoltre, della curatela e della produzione di fanzine fotografiche e in occasione del festival RAISE YOUR ZINE!

Obiettivi della call

L’obiettivo della call è sostenere lo sviluppo di progetti editoriali dei fotografi di talento provenienti da tutto il mondo. la produzione di una fanzine fotografica con l’opportunità di esporre il lavoro editoriale prodotto durante i giorni del festival RAISE YouR ZINE! previsti a Napoli il 3-4-5 giugno 2022. RAISE YOUR ZINE! è sviluppata in co-produzione con il Varco srls, un creative hub con sede a Roma fondato per coltivare, potenziare e produrre contenuti culturali e artistici di qualità che vanno dal cinema alla letteratura, fotografia e pittura. La call, inoltre, si avvale della collaborazione di Passepartout Photo Prize, un premio internazionale che mira a sostenere lo sviluppo di fotografi di talento provenienti da tutto il mondo.

Criteri di ammissione

Il concorso è aperto a fotografi di ogni nazionalità, sesso ed età. Sono ammesse opere fotografiche di qualsiasi genere e tecnica (digitale, analogico, fotomontaggi e altre tecniche sperimentali). Il concorso è a tema libero, possono partecipare sia singoli autori che collettivi, che curatori. È possibile iscriversi con un progetto fotografico in corso o già terminato.

Premio

Il premio consiste nella produzione di una fanzine fotografica con l’opportunità di esporre il lavoro editoriale prodotto durante i giorni del festival RAISE YOUR ZINE! previsti a Napoli il 3-4-5 giugno 2022.

Il vincitore verrà premiato con la produzione di una fanzine fotografica stampata in 40 copie, di cui 25 copie andranno all’autore e 15 copie entreranno a far parte dell’archivio di THE DOCKS aps e dei partner del premio per la promozione, esposizione e consultazione.
L’autore vincitore non dovrà sostenere alcune spese di produzione, consulenza, postproduzione di stampa e spedizione. L’autore vincitore riceverà la fanzine totalmente prodotta da THE DOCKS.
Il vincitore della call RAISE YOUR ZINE! avrà anche uno spazio dedicato all’interno del festival omonimo con l’esposizione della fanzine stessa e un talk corner per raccontare il proprio progetto. L’organizzazione non copre le spese di viaggio per cui sarà a discrezione dell’autore valutare la presenza in situ o mediante collegamento da remoto.
Il vincitore verrà annunciato secondo calendario e dovrà inviare i file richiesti in alta risoluzione entro e non oltre il 24 maggio 2022. Il vincitore potrà vedere l’anteprima di stampa prima della chiusura del progetto. Sarà a discrezione della direzione artistica di mantenere o modificare la sequenza delle immagini presentate ai fini dell’oggetto editoriale.
Pertanto l’artwork e il layout grafico finale sarà deciso esclusivamente dall’organizzazione artistica del premio.

Giuria

Il vincitore del premio RAISE YOUR ZINE! sarà scelto dal voto insindacabile della giuria composta da:

Visual artist

Paolo Ciregia

Fortemente influenzato da un’esperienza di in prima persona nel conflitto russo-Ucraino, esplora il lato oscuro della natura umana ricorrendo a diversi media come la fotografia, la scultura, l’installazione e la performance.
Affidandosi ad un approccio tanto diagnostico quanto meticoloso, con una particolare sensibilità per le caratteristiche intrinseche dei materiali, rielabora e trasfigura il reale in un’esperienza introspettiva. tra le collezioni Museo MART, Trento/Rovereto Museo MUFOCO, Cinisello Balsamo Fondazione Francesco Fabbri, Pieve di Soligo Fondazione Nivola, Orani.
Università IUAV di Venezia

Carlotta de Sanctis

La sua ricerca si concentra sulla nascita del punk in Turchia e in particolar modo sulla storia delle punk-zine negli anni ’90. È co-fondatrice della rivista indipendente online Kaleydoskop – Turchia, cultura e società e curatrice dell’archivio digitale di punk-zines TRAVMA – Collective Memory of Punk in Turkey.
Spot home gallery, Napoli

Cristina Ferraiuolo

Nata nel 1967 a Napoli. Laureata in Economia e Commercio svolge la professione di dottore commercialista dal 1990 fino al 2002. Dal 2000 si dedica alla fotografia, sua grande passione, che praticava in modo amatoriale sin da piccola. Nel 2001 inizia a collaborare con il Toscana Photographic Workshop e lavora come assistente di numerosi fotografi italiani e stranieri. Realizza progetti personali a Napoli, L’Avana, Parigi, Buenos Aires, con particolare attenzione a tematiche sociali. Nel 2021 apre Spot home gallery, galleria dedicata alla fotografia nel centro di Napoli. Tra gli artisti rappresentati Michael Ackerman, Morten Andersen, Luca Anzani, Martin Bogren, Lorenzo Castore, Dimitra Dede, Adam Grossman Cohen, Richard Pak.
Accademia Belle Arti, Napoli

Michela Fabbrocino

Dopo la laurea in fotogiornalismo, ha iniziato la sua attività di ricercatrice conseguendo un Dottorato di Ricerca basato in fotografia con una investigazione in campo antro-pedagogico.
Ha pubblicato su riviste di alto impatto scientifico come Tercio Creciente e ha collaborato con la casa editrice Dykinson presentando in diversi saggi il ruolo della fotografia come strumento di ricerca.
Da alcuni anni insegna Fotografia e Tecniche di documentazione fotografica presso diverse Accademia di Belle Arti, tra cui Napoli, Lecce e Macerata.
Passepartout Photo Prize

Michele Sibiloni

Nato a Parma nel 1981, ha vissuto in Uganda dal 2010 al 2020. Ha seguito diversi eventi di cronaca in Africa e Medio Oriente: indipendenza del Sud Sudan, elezioni in Uganda, rivoluzione egiziana, rivolta libica, ribellione dell’M23 nella Repubblica Democratica del Congo. e il tentato colpo di stato in Burundi nel 2015.
Ha lavorato per Aljazeera English Television come cameraman dal 2012 al 2017, il suo lavoro è principalmente incentrato su questioni sociali esplorate attraverso l’esperienza personale. Il suo ultimo progetto “Nsenene” sulla caccia alle cavallette in Uganda è stato selezionato per il Pop CAP 2018 (Premio di fotografia africana contemporanea), borsa di studio PhMuseum, selezionato per F4/Fondazione Francesco Fabbri, Verzasca Foto 2020, Slideluck Editorial 2020.
Il libro è stato pubblicato nel 2021 da Edition Patrick Frey, e apparso su: Zeit magazine, M magazine, The New York Times.
Witty Books

Tommaso Parrillo

Ha studiato fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, nel 2012 fonda la casa editrice Witty Books, nel 2015 è co-fondatore di Jest, spazio per la fotografia.
Vive e lavora a Torino come editore, curatore e docente. Witty Books è una casa editrice indipendente fondata con l’intenzione di promuovere la fotografia e le arti visive, focalizzandosi sulla cultura e la diffusione delle immagini.

Come applicare

Dopo aver compilato il form d’iscrizione ed effettuato il pagamento della quota di €10, riceverete una e-mail di conferma.
La quota di iscrizione di € 10 è da considerarsi come donazione a sostegno delle attività dell’associazione di promozione sociale denominata THE DOCKS.

In caso dovessero esserci dei problemi con l’iscrizione verrete contattati dal team di THE DOCKS.

Preparazione degli elaborati

Le immagini devono essere inviate in formato digitale JPG, sRGB, non oltre i 2 mb per ogni file con lato lungo massimo di 2000 pixel.

I file devono essere denominati come segue:
>nome e cognome del fotografo
>numero progressivo
>titolo dell’opera (se presente)
>tutto separato da trattino basso
(es. Mario_Rossi_01_La pioggia.jpg).

Non è consentita alcuna firma (watermark) o altro segno di riconoscimento sovraimpresso all’immagine. Tutte le fotografie che presentano watermark saranno automaticamente escluse dal concorso. La quota di partecipazione consente di presentare un numero minimo di 30 immagini fino a un numero massimo di 50 immagini.

Diritti e utilizzo delle immagini

Il copyright delle immagini inviate rimarrà di proprietà del fotografo.
Con l’iscrizione alla call, il fotografo consente a THE DOCKS aps di poter utilizzare le immagini in qualsiasi pubblicazione (digitale e/o cartacea) relativa al premio RAISE YOUR ZINE!
Tutti i partecipanti sono consapevoli che qualsiasi immagine inviata potrà essere utilizzata da THE DOCKS aps per scopi di marketing e promozionali direttamente collegati al concorso e al festival di cui farà parte.
THE DOCKS aps garantisce che l’autore sarà sempre citato ed accreditato in ogni pubblicazione.
THE DOCKS aps declina ogni responsabilità in caso di violazione del copyright e/o riferimenti non autorizzati a soggetti fotografati, incluse persone, oggetti e organizzazioni ritratti all’interno delle immagini fornite.

Privacy disclaimer

Ciascun candidato autorizza espressamente THE DOCKS aps nonché il proprio legale rappresentante a trattare i dati personali trasmessi ai sensi della legge 675/96 (“Legge sulla privacy”) e successive modifiche Decreto legislativo 196/2003 (Codice della privacy), anche ai fini di inclusione in banche dati gestite dalla suddetta persona. Ogni partecipante al concorso concede a THE DOCKS e al suo legale rappresentante gratuitamente i diritti di riproduzione
delle opere e dei testi emessi per il premio, allo scopo di creare la fanzine, l’eventuale pubblicazione sul sito web del premio e altre forme di comunicazione, promozione e attività dell’organizzazione. Gli organizzatori del concorso avranno il diritto di decisione finale su tutto ciò che non è specificato nel presente bando. L’organizzazione si riserva il diritto di apportare modifiche alle informazioni contenute nel bando in caso di necessità.

Calendario

20 aprile 2022
– apertura delle iscrizioni

13 maggio 2022
– chiusura delle iscrizioni

19 maggio 2022
– comunicazione del vincitore

3-4-5 giugno 2022
–  presentazione della zine al festival RAISE YOUR ZINE!

Deadline

Tutti i fotografi devono inviare i loro lavori in formato digitale compilando il modulo d’iscrizione entro e non oltre il 13 maggio 2022 alle ore 23.59.

Close Menu

_
ShowDesk ODV
via Sibilla Aleramo, 26
80038 Pomigliano d’Arco (Na)
c.f. 93065450632